Discipline olistiche

Passeggiata Consapevole

“E dove andrebbe la mente senza un corpo sano e uno spirito felice? Non avrebbe gambe e piedi per camminare, braccia per creare, né labbra per sorridere o ridere a squarciagola.” ( Vittoria Diamanti- life coach)

I benefici del camminare all’aria aperta sono oramai risaputi. Tuttavia, a meno che non si cammini per almeno un’ora al giorno tutti i giorni, il benessere prodotto da una camminata dura qualche ora.

Come Counselor ho sperimentato diverse tecniche per consentire ai miei clienti di raggiungere, in breve tempo, uno stato di benessere e di rilassamento fisico e mentale addestrando a mantenerlo. Un vero e proprio percorso di crescita e sviluppo personale.

Mens sana in corpore sano” Giovenale

Attraverso l’addestramento alla presenza della Passeggiata Consapevole, sviluppiamo la capacità di ascoltare il nostro corpo e a riconoscere eventuali “blocchi” che lo affliggono.

Inoltre si apprende come funziona il ritmo del proprio respiro e per quale motivo è salutare, soprattutto nei momenti di stress, imparare delle tecniche per eseguirlo in modo fluido.

Sperimentiamo, inoltre, come nell’atto consapevole del prendersi  cura di se stessi anche lo spirito ne gode, avvicinandoci di molto allo stato di leggerezza e di possibilità che si prova quando si è felici.

Tutti noi rischiamo di smarrire il contatto profondo con noi stessi, presi da frenesie quotidiane, emergenze, incombenze, dal cercare soluzioni rapide perdendo il contatto con il corpo e di conseguenza con lo spirito che lo abita.

In una ottica di Pedagogia Olistica, basata su una visione completa dell’essere umano in cui sono interconnesse; Psiche Emozioni, Funzioni Cognitive e Corpo, propongo un addestramento a vivere lento, finalizzato ad acquisire le buone prassi necessarie all’integrazione ed al benessere dell’individuo e della comunità.

Spesso sotto stress la testa dice una cosa ed il corpo ancora altro. Sperimentiamo sofferenza e frammentazione, gli esercizi di consapevolezza e il lavoro di introspezione verso  cui   il  cliente viene agevolato portano ad allineare la mente al corpo, attraverso l’ascolto del Sé profondo.

Si sperimenta una nuova modalità di stare al mondo attraverso una educazione all’azione che radica qui e ora, evitando il divagare ansioso verso il futuro o/e lo stato angosciante proveniente da rimugini sul passato.

La Passeggiata Consapevole non ha nulla a che vedere con il Trekking, e’ un vero e proprio percorso di crescita personale, che parte dal corpo con  l’ausilio del  gruppo.

Un  lavoro individuale con il valore aggiunto dello scambio empatico e solidale che proviene dal gruppo dei partecipanti.

Emanuela Nanni

Counselor Professionista ai sensi della legge 4/2013
Iscritta al registro REICO
Associazione professionale di Counseling
Al n° 1561